You are in:

Cultura e Motori 2018: “Oui, je suis la voiture franςaise”

Dettaglio dell'evento

11/05/2018


Venerdì 11 e sabato 12 maggio 2018 nel Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano si svolgerà l’evento “Cultura e Motori 2018: Oui, je suis la voiture franςaise”.

Si tratta di una manifestazione che giunge quest’anno alla sedicesima edizione, finalizzata a proporre la Sede di Piacenza del Politecnico come centro di aggregazione culturale oltre che di formazione universitaria nell’Ingegneria e nell’Architettura.

Quest’anno Cultura e Motori vuole raccontare la storia tecnica e sportiva dell’automobilismo francese. Nel Campus della sede piacentina del Politecnico saranno esposte alcune auto simbolo della produzione francese. Si potranno inoltre ammirare le realizzazioni degli studenti del Liceo Artistico "B. Cassinari" di Piacenza. Saranno anche esposte alcune opere del fotografo piacentino Fausto Meli, scattate durante la rievocazione del Circuito di Piacenza del 2015.


PROGRAMMA

Venerdì 11 maggio (Polo Territoriale di Piacenza - Politecnico di Milano – Via Scalabrini, 76)

  • Dalle 9,00 alle 18,00: esposizione di vetture, immagini fotografiche e pittoriche
  • Ore 15,30: Conferenze tecniche:
    • “Le automobili da corsa francesi” – Lorenzo Boscarelli
    • “La scuderia Ital-France” – Uberto Pietra
    • "Progettare un’auto da competizione” – Team Formula Student del Politecnico di Milano

Sabato 12 maggio (Polo Territoriale di Piacenza - Politecnico di Milano – Via Scalabrini, 76)

  • Dalle 9.00 alle 17.00: esposizione di vetture, immagini fotografiche e pittoriche
  • Ore 10.45: Conferenze tecniche:
    • “24 ore di Le Mans. La leggenda su quattro ruote” - Beppe Gabbiani e Gianni Tonti

La manifestazione deriva dalla condivisione della passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei motori: in particolare, la storia della tecnica ed il contributo dell’ingegneria allo sviluppo economico e sociale attraverso la realizzazione di mezzi di trasporto individuale e collettivo, di mezzi di movimento terra, del motorismo sportivo. Oltre all’esposizione di veicoli storici nei chiostri della Sede di Piacenza, sono sempre previste alcune presentazioni tecniche di taglio divulgativo, rivolte non solo a tecnici, ingegneri e cultori del genere ma anche agli studenti di Ingegneria del Politecnico di Milano.

L’iniziativa si svolge come sempre in collaborazione con il CPAE (Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca) e si avvale del supporto dell’Associazione Italiana per la Storia dell’Automobile (AISA), con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Piacenza e della Provincia di Piacenza.